sabato, 26 Settembre 2020

Onlit: O’Leary contatti centri impiego per piloti Alitalia in Cig

L’amministratore delegato di Ryanair Michael O’Leary “può cercare i nominativi dei piloti cassintegrati di Alitalia nei centri dell’impiego, dove dovrebbero essere disponibili, non all’Enac”. Lo sostiene il presidente dell’Osservatorio sulle liberalizzazioni e sui Trasporti (Onlit) Dario Balotta, in merito ai colloqui annunciati da O’ Leary con piloti Alitalia in cassa integrazione. “Adesso poi che il Governo ha pronto uno sgravio contributivo per chi attinge cassintegrati dai centri per l’impiego – sottolinea – questa dovrebbe essere la via maestra per risolvere la crisi di piloti di Ryanair”.

“Lo scorso 12 settembre – aggiunge Balotta – il Fondo del Trasporto Aereo ha autorizzato prestazioni integrative pari all’80% degli stipendi lordi, comprensive di superminimi e altre voci a decorrere dal 2 maggio scorso”. Secondo il presidente Onlit si tratta di una “Cig di lusso di 8mila euro medi mensili, che risulta inconcepibile sia per l’iniquità di trattamento con tutti gli altri lavoratori, che percepiscono 1.200 euro al mese, sia perché il mercato richiede proprio questo profilo professionale”.

News Correlate