venerdì, 24 Maggio 2024

Santanchè, Sgarbi e Venier a Pietrarsa per decennale Fondazione Fs

La ministra del turismo Daniela Santanchè è partita dalla stazione Ostiense di Roma a bordo del treno storico Arlecchino per raggiungere il Museo di Pietrarsa in occasione del decennale della Fondazione FS. Sul mezzo ETR 252, prodigio della tecnica dell’industria ferroviaria italiana del Dopoguerra, hanno viaggiato anche il sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi e Mara Venier.
“Questo è davvero uno dei treni gioiello delle Ferrovie – spiega Luigi Cantamessa, DG della Fondazione FS – e si caratterizza per i suoi 4 vagoni di colori diversi a differenza del fratello maggiore, il Settebello, che ne ha 7”.
Molto emozionata, anche per la velocità che l’Arlecchino riesce a raggiungere, ‘zia Mara’ Venier che ricorda quando il treno partiva dalla stazione di Venezia Santa Lucia. Santanchè, Pietrarsa orgoglio di appartenenza per tutti italiani.
“Questo viaggio con il turismo lento che ci fa scoprire luoghi in cui nella nostra frenesia non ci fermiamo, questo museo splendido di Pietrarsa ci dà un orgoglio di appartenenza di essere italiani, deve essere di tutti gli italiani. Inoltre bisogna lavorare per usare il mare, con dei mezzi di trasporto che portino i turisti da Ischia e da altri luoghi fino a qui”, ha poi detto la ministra arrivata al museo nazionale  ferroviario di Pietarsa per il decennale della Fondazione Fs. Santanchè ha anche ricordato l’impegno del MiTur e dell’Enit per Ischia colpita dall’alluvione, anche alla recente fiera del turismo di Berlino.
Per seguire l’evento dei dieci anni della Fondazione FS dal Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa clicca su https://www.youtube.com/watch?v=9MXa-8G8j44

News Correlate