martedì, 18 Maggio 2021

2 giugno/3, Trademark: 10 mln in viaggio per il ponte

Boom per mare e città d’arte, primo calo per B&B mentre risalgono hotel e agriturismi

Previsioni tutto sommato simili a quelle di Federalberghi per il ponte del 2 giugno secondo l'indagine flash di Trademark Italia.  Il dato che emerge, infatti, racconta di un'Italia che si regala una fuga da casa e che per farlo spenderà circa 250 euro a persona (mediamente per 2 giorni fuori casa). Con circa 10 milioni di italiani in movimento verso le spiagge, le mete d'arte e cultura, e le capitali europee, l'industria dell'ospitalità otterrà un positivo risultato. Buono l'andamento dei laghi grazie ad un escursionismo di qualità eccellente. Si tratta invece di un ponte poco interessante per la montagna, sfavorita anche dal meteo. Famiglie con bambini pronte a produrre numeri record per i parchi di divertimento: con Mirabilandia e Gardaland in cima alle preferenze, seguiti da Aquafan, Oltremare, Italia in Miniatura, Minitalia, Acquario di Genova e il nuovo Rainbow MagicLand di Valmontone. L'albergo sarà la soluzione ospitale preferita dai viaggiatori (7 turisti su 10). Boccata d'ossigeno per gli agriturismo (la parte del leone toccherà alle 4.000 strutture agrituristiche della Toscana). Primo emblematico calo dei B&B, i cui prezzi sono considerati da molti turisti troppo alti. Infine, secondo le stime di Trademark Italia, il giro d'affari nazionale, ammonterà indicativamente a 2 miliardi e 500 milioni di euro.

News Correlate