lunedì, 21 Settembre 2020

Arrivi di italiani record in Kenya nell’estate 2010

L’Italia è il 2° mercato europeo dopo il Regno Unito

Il Kenya ha registrato una crescita del 17,4% degli arrivi internazionali da gennaio a luglio 2010. Gli arrivi sono passati, infatti, dai 511.360 del 2009 ai 600.227 di quest'anno. Nei primi 7 mesi, l'Italia segna la migliore performance con 42.628 arrivi e il 42,8% di crescita rispetto ai 29.844 arrivi nello stesso periodo del 2009 e si attesta secondo mercato europeo per il Kenya dopo il Regno Unito. Solo a luglio i visitatori dall'Italia sono stati 6.543 con un incremento del 25,2% sul luglio 2009. "Il dato è più che positivo se si tiene conto del fatto che i collegamenti dall'Italia per Mombasa sono entrati a pieno regime solo dopo la metà di luglio", ha affermato Federica Volla del Kenya Tourist Board.
Il Regno Unito, il più ampio mercato internazionale sulla destinazione, in luglio è cresciuto del 14% rispetto allo stesso mese dello scorso anno con 23.973 i visitatori britannici e dall'inizio dell'anno ha totalizzato 96.004 arrivi (+7,2%). Crescita del +7,6% degli arrivi dagli Stati Uniti, secondo mercato internazionale, con 65.669 nel periodo gennaio-luglio.

 

News Correlate