Buon cibo e tempo sereno ingredienti base per una vacanza perfetta

Uno studio condotto da Booking.com (leader nell’offerta di alloggi per tutte le tipologie di viaggiatori), che ha riguardato 17mila persone di 17 Paesi di ogni angolo del mondo, ha evidenziato che trovare gli abitanti del posto contenti, sorridenti e amichevoli, influisce positivamente anche sul benessere dei turisti.

Un terzo degli interpellati ha detto di gradire trascorrere del tempo con la gente del luogo, mentre un quarto vede nel fare nuove conoscenze motivo di felicità. Quasi la metà (47%), poi, ha affermato di andare più d’accordo con il partner o la famiglia proprio in vacanza. In cima alla classifica delle nazioni più felici si attesta l’Australia (35%), con la sua gente definita allegra, seguita da Canada (33%) e Italia (29%). La lista prosegue con: Spagna, Stati Uniti, Thailandia, Giappone, Francia, Nuova Zelanda e Brasile.

Shawn Achor, laureato all’università di Harvard e uno degli autori più letti del New York Times, noto in quanto sostenitore della psicologia positiva, ha spiegato: “più di 10 anni di ricerca dimostrano che un’attitudine mentale positiva e la felicità sono incredibilmente contagiosi. Non è necessario parlare per influenzare qualcuno con il tuo ottimismo. Se sei circondato da persone positive, hai più probabilità di vivere il mondo in modo positivo, motivo per cui il fatto che la gente del posto sia amichevole, ha un ruolo significativo sulle esperienze di viaggio. In più, questa è una buona ragione per dedicarci ad attività rinvigorenti come viaggiare; infatti, se noi stessi siamo più positivi, è più facile per le altre persone intorno a noi scegliere di esserlo a loro volta. Da un punto di vista scientifico, la felicità è una scelta interconnessa”.

Dall’indagine di Booking.com è inoltre emerso che per rendere un soggiorno indimenticabile, gli ingredienti sono: prelibatezze locali, tempo perfetto, panorami mozzafiato, alloggio sensazionale, viaggio senza intoppi, viaggiare con il partner, viaggiare con la famiglia, visitare un nuovo Paese e full immersion nella cultura.

News Correlate