venerdì, 22 Gennaio 2021

Cipro, Pafos si aggiudica Quality Coast Award

La regione premiata per l’attenzione al turismo sostenibile

La regione di Pafos, nell’Isola di Cipro, è stata insignita del GOLD Quality Coast Award 2013, il programma internazionale che premia le destinazioni che hanno ottenuto i migliori risultati in termini di turismo sostenibile. Il programma è operato dalla Coastal & Marine Union – EUCC e finanziato dalla Commissione Europea.
La partecipazione di Pafos a questo programma è stata coordinata dal Pafos Regional Tourism Board e ha coinvolto la Municipalità di Pafos, i villaggi di Geroskipou, Pegeia, Polis  Chrysochous, le comunità di Chlorakas, Kissonerga, Neo Chorio e l’associazione degli Hotel di Pafos. Cinque i criteri di giudizio su cui si è basata la giuria: natura (turismo verde, educazione, conservazioni), ambiente (spiagge Bandiera Blu, trasporti sostenibili, qualità delle acque, raccolta differenziata), identità culturale (patrimonio cultura, identità locali, territorio e tradizioni), turismo e affari (DMC, ospitalità), sicurezza. Pafos ha raggiunto ottimi risultati in ognuno dei criteri sopracitati, raggiungendo un punteggio di 7.7.
La città di Pafos è stata dichiarata dall’Unesco Patrimonio Culturale dell’Umanità ed è la regione cipriota più importante per il turismo archeologico-culturale. Ben 12 spiagge sono state dichiarate Bandiera Blu nel 2013. Il progetto di protezione delle tartarughe marine nella Penisola di Akamas  ha contribuito all’incremento degli esemplari.  Dal 1978 è in corso questo progetto alla Baia di Lara sotto il controllo del Dipartimento della Pesca. Per quanto riguarda il turismo d’affari la maggior parte degli hotel di Pafos ha ricevuto certificazioni di qualità importanti come HACCP, ISO 9001 e ISO 14000.     

News Correlate