martedì, 7 Dicembre 2021

Dal Nepal alla Norvegia: i viaggi più belli del 2022 secondo Lonely Planet

Tra i Paesi le affascinanti Isole Cook, la Norvegia e l’isola di Mauritius ma anche la verde Slovenia e il Nepal. Tra le città Auckland, premiata la sua fiorente scena culturale, e poi Tapei e Friburgo. E tra le regioni i fiordi occidentali dell’Islanda, il West Virginia negli States e la cinese Xīshuāngbaˇnnà. Sono queste alcune delle mete segnalate da Lonely Planet, che svela come da tradizione i 10 migliori paesi, città e regioni da visitare il prossimo anno con il libro Best in Travel 2022.

Piange il piatto dell’Italia che vede come unica meta segnalata Firenze ma in un modo “inedito”: la patria di Dante viene infatti premiata “per le iniziative tese a decentrare il turismo e renderlo più sostenibile e guidato dalla comunità”. Secondo Angelo Pittro, direttore per l’Italia di Lonely Planet, “mai come quest’anno, dopo una pausa forzata, sappiamo quanto viaggiare e avere la libertà di farlo sia una parte fondamentale della nostra vita. Ora che la ripresa è finalmente in atto, dobbiamo guardare ai nostri viaggi in maniera più responsabile. Lonely Planet si è data il compito di dare risalto a quelle destinazioni che guardano al turismo in modo sostenibile e sono protagonisti del cambiamento necessario per proteggere luoghi fragili e comunità locali”.

 

Ecco le top ten della Best in Travel 2022:

PAESI:
Cook Islands
Norvegia
Mauritius
Belize
Slovenia
Anguilla
Oman
Nepal
Malawi
Egitto

 

REGIONI:
Fiordi Occidentali (Islanda)
West Virginia (Stati Uniti)
Xishuangbanna (Cina)
Kent (Inghilterra)
Puerto Rico
Shikoku (Giappone)
Atacama
Scenic Rim (Australia)
Vancouver Island (Canada)
Borgogna (Francia)

CITTÀ:
Auckland (Nuova Zelanda)
Taipei (Taiwan)
Friburgo (Germania)
Atlanta (Stati Uniti)
Lagos (Nigeria)
Nicosia (Cipro)
Dublino (Irlanda)
Merida (Messico)
Firenze (Italia)
Gyeongju (Sud Corea)

 

News Correlate