giovedì, 24 Settembre 2020

Estate, continua il trend positivo dell’agriturismo: 4 mln di turisti

Premiato per il rapporto prezzo/qualità e le offerte flessibili

Il turismo enogastronomico nel 2012 cresce e supera i cinque miliardi di fatturato diventando il vero motore della vacanza Made in Italy. E' quanto afferma il presidente di Coldiretti Sergio Marini, nell'incontro "L'Italia che piace nell'estate 2012: il turismo ambientale ed enogastronomico" organizzato insieme alla Fondazione Univerde. Non è un caso dunque che la crescita delle vacanze in agriturismo non si arresti. Questa estate sono 4,1 milioni le presenze degli ospiti negli agriturismi (+2,5% rispetto al 2011 e in controtendenza rispetto all'andamento generale).
Per Coldiretti, è la necessita di ottimizzare il rapporto prezzo/qualità a premiare l'agriturismo, grazie alle offerte flessibili, sia per quanto riguarda il pernottamento che la ristorazione. Quasi la metà degli italiani (45%) – aggiunge Coldiretti – negli ultimi cinque anni é stata in vacanza in agriturismo che è peraltro la struttura recettiva preferita dal 56% dei turisti.  
Tra le novità dell'estate 2012, oltre alla guida Agriturismo 2012 edita dall'istituto Geografico De Agostini con la collaborazione di Terranostra, c'é la prima App per essere guidati on line negli agriturismi presenti nei paraggi e avere anche la possibilità di collegarsi direttamente ai loro siti per prenotare direttamente la vacanza.

News Correlate