lunedì, 28 Settembre 2020

Francia, estate senza viaggi per 42% dei cugini d’oltralpe

E ministero del turismo francese pensa a come ridurre ‘frattura turistica’ tra ricchi e pover

Quasi la metà dei francesi, il 42%, quest'anno non andrà in vacanza: è quanto emerge da uno studio realizzato dall'istituto Credoc e pubblicato sul quotidiano Le Parisien. Per il giornale, a causa della crisi economica che scuote l'Europa, solo il 58% dei francesi ha potuto regalarsi nel 2012 le agognate vacanze. Di fronte a questi dati, il ministro del Turismo, Sylvia Pinel, pensa a un piano per facilitare la partenza delle famiglie più povere e ridurre quella che in Francia è stata ribattezzata la "frattura turistica" tra ricchi e poveri.

News Correlate