giovedì, 15 Aprile 2021

HTMS porta a Dubai i trend-setter del turismo italiano

HTMS è riuscita a radunare i responsabili di alcuni fra i più importanti TO italiani per quello che può definirsi a tutti gli effetti il primo famtrip internazionale dall’inizio dell’emergenza Covid-19.
“La nostra iniziativa ha indubbiamente una valenza commerciale, dato che Dubai ospiterà da ottobre 2021 una manifestazione importante come Expo e le previsioni sui vaccini ci fanno essere fiduciosi che quest’anno non vi saranno ulteriori ritardi. Grazie ai suoi alti standard di sicurezza, alla sua collocazione geografica, alle numerose attrattive dell’Emirato e all’ampia scelta dei collegamenti aerei proposti da Emirates, riteniamo che Dubai sarà un vero e proprio hub della ripresa post covid per quanto riguarda i viaggi internazionali. Ma l’iniziativa vuole anche essere una testimonianza di fiducia verso una prossima ripresa dei flussi turistici internazionali. Lo conferma l’interesse di nomi eccellenti della nostra industria turistica che hanno accettato non senza difficoltà organizzative, l’invito pioneristico di HTMS, reso possibile grazie alla collaborazione di Arabian Adventures e Emirates”, ha detto Marco Innocenti, MD di HTMS.

News Correlate