JoinBed lancia FreeBed: per chi prenota un’esperienza il pernottamento è gratuito

Oggi il valore dell’esperienza è sempre più il motivo principale per cui si sceglie di viaggiare. Nel terzo millennio partire, per un weekend o per un break più esteso, è ben più di un modo per ‘staccare la spina’ e riempire il tempo libero in un luogo diverso da quello quotidiano. Viaggiare, oggi, fa sempre più rima con la ricerca di emozioni uniche e indelebili, di attività nuove da scoprire e di persone con cui condividere le proprie passioni in una forma inedita.

Partendo da queste premesse, e con un’attenta valutazione della propria missione imprenditoriale, JoinBed presenta una novità assoluta che sposta il focus verso l’esperienza che i viaggiatori vivono in prima persona. La novità si chiama FreeBed, ed è un innovativo format che consente al viaggiatore (tramite il portale JoinBed.com) di scegliere un’esclusiva attività quotidiana, durante il proprio soggiorno in una struttura del network, con il pernottamento che sarà totalmente incluso nel pacchetto.

A partire dall’1 dicembre 2019 la start-up italiana offre ai viaggiatori italiani e stranieri il soggiorno (da intendersi come la prenotazione del pernottamento in una camera facente parte del network), spostando completamente l’attenzione verso l’esperienza.

Con l’iniziativa ‘FreeBed’, quindi, il viaggiatore potrà scegliere un break all’insegna del dog trekking, di una pedalata in mountain bike sulle colline, di una lezione di yoga in masseria oppure di una masterclass di cucina (tutte proposte autentiche di JoinBed), selezionando quindi un ‘pacchetto’ che comprenda un’attività specifica da vivere in compagnia dell’host e una cena tipica cucinata con prodotti del territorio. La ‘voce’ prenotazione della camera scomparirà, e sarà interamente inclusa nell’offerta esperienziale.

Per richieste d’informazioni inviare una e-mail all’indirizzo: info@joinbed.com.

News Correlate