mercoledì, 30 Settembre 2020

Kenya nuova meta del golf internazionale

A breve entrerà a far parte dell’International Association of Golf Tour Operators

Dopo che l'associazione mondiale degli operatori turistici del golf ha confermato che il paese possiede tutti i numeri per essere una meta golfistica, il Kenya entrerà a far parte dell'International Association of Golf Tour Operators (Iagto). Un team di esperti della Iagto, infatti, ha ispezionato le strutture e i campi da golf affermando che il paese possiede gli standard internazionali, ma non è ancora molto noto per il golf a livello globale. Dunque, per fare conoscere il apese africano come meta golfistica a livello internazionale, la Iagto collaborerà con il Kenya Golf Marketing Alliance. La prima tappa è l'organizzazione dello Iagto Golf Festival in Kenya nel 2011 e la partecipazione al prossimo International Golf Travel Market (Itgm).
"Il turismo del golf farà parte del prodotto diversificato del Kenya Tourist Board. Con un'appropriata promozione della destinazione, questo segmento può apportare importanti guadagni al paese, aiutandolo anche a colmare il gap tra l'alta e la bassa stagione", ha commentato Najib Balala, ministro del Turismo del Kenya. Lo scorso anno il Paese ha vinto il premio ‘Undiscovered Golf Destination Award 2009' al golf trade show Itgm in Spagna. "Questo premio – ha spiegato Balala – colloca il Kenya sulla mappa delle destinazioni per il golf".

 

 

News Correlate