mercoledì, 30 Novembre 2022

KKM Group apre la città del turismo nel metaverso

Sono state progettate vie e piazze, monumenti, centri congressi e uffici: è una vera e propria città, la Città del Turismo, quella che KKM Group inaugurerà nel Metaverso. Uno spazio pensato per ospitare compagnie di trasporto, TO, resort, parchi divertimento, musei, monumenti, enti del turismo, DMC e tutti gli altri attori dell’industria turistica: un vero e proprio marketplace virtuale nel quale gli agenti di viaggio potranno interagire con gli avatar di manager, responsabili commerciali, addetti alle vendite e alle prenotazioni, oltre a scoprire direttamente, nella dimensione spazio temporale del web3, le caratteristiche dei prodotti e dei servizi disponibili.
La Città, già abitata dalle aziende del Gruppo KKM e da alcuni enti del turismo, si può visitare attraverso appositi visori a TTG Travel Experience presso lo stand dell’Operatore (Pad. C3 stand 145-176) nelle giornate di mercoledì 12 e giovedì 13 ottobre.
Il progetto nasce in collaborazione con Confapi Turismo Milano – Confederazione Italiana della Piccola e Media Industria Privata – allo scopo di costruire nuove opportunità per le aziende del turismo, allineate agli scenari aperti dall’evoluzione tecnologica.
In qualità di capofila Turismo di Confapi Milano, KKM Group si occuperà di raccogliere le adesioni dei nuovi partner che ‘abiteranno’ la Città e degli agenti di viaggio che potranno entrare per incontrare i fornitori.
A breve termine sarà implementato il collegamento diretto con la piattaforma Travel Compositor che permetterà agli agenti di viaggio di assemblare e rivendere pacchetti dinamici direttamente nella Città del Turismo, oltre ad accedere a più di 600 prodotti messi a disposizione da KKM Group attraverso Enjoy Destinations e gli altri partner.
In una prospettiva di medio/lungo termine, gli adv e i partner del progetto potranno entrare nella Città del Turismo insieme ai loro clienti e accompagnarli, ad esempio, a scoprire una destinazione, a visitare un hotel o a provare le differenti classi disponibili sul volo che stanno prenotando.

News Correlate