sabato, 23 Gennaio 2021

Natale/3, Fipe: 88,5% italiani festeggerà a casa

Del 10,5% che si concederà una vacanza, il 6% sceglierà la notte di Capodanno per il viaggio

Un po' per tradizione, un po' anche per ristrettezze economiche, gli italiani restano fedeli al detto 'Natale con i tuoi': così l'88,5% resterà a casa, con parenti ed amici, per il periodo delle feste, mentre solo un 10,5% andrà fuori (il 9,5% per qualche giorno, l'1% per tutto il periodo). E' quanto emerge dal sondaggio del centro studi Fipe (Federazione italiana pubblici esercizi) condotto su un campione di 800 persone per analizzare i comportamenti e le scelte in occasione delle festività.
Del 10,5% che si concederà una vacanza, il 6% sceglierà la notte di Capodanno per il viaggio e solo il 2,5% sceglierà la notte della Natività. Tra coloro che si concederanno la vacanza per un periodo non inferiore ai cinque giorni, nell'85% dei casi si resterà in Italia e solo nel 13,5% si andrà all'estero. In lieve calo, rispetto al 2010, anche chi sceglierà di stare in un locale per il cenone di Capodanno. Il motivo della ristrettezza è maggioritario: il 54% opterà per una soluzione economica (fascia fra 18 e 24 anni), mentre il 33% opterà per quella "equa senza rinunce, né esagerazioni" (fascia fra 25 e34 anni); in ogni caso il prezzo ritenuto giusto per il cenone tutto incluso di San Silvestro è di 60 euro circa.

News Correlate