TESTMSL

Osservatorio Bit: Mar Rosso, Usa e Israele mete top di questo ‘Ferraprile’

Complici le temperature miti, la stagione delle vacanze estive quest’anno comincerà prima e i ponti di Pasqua e del primo maggio diventano la prima grande occasione dell’anno per concedersi un viaggio.

Agenzie di viaggio e tour operator (oltre 16.000 nel 2018 in crescita del 2,2% sull’anno precedente, secondo la Camera di Commercio di Milano) lo chiamano “Ferraprile”, a testimonianza della forza attrattiva che questa concomitanza di festività primaverili esercita su chi vuole andare in vacanza in questo periodo che una volta si sarebbe definito ‘fuori stagione’.

Secondo le tendenze che emergono dall’osservatorio di Bit, la Borsa Internazionale del Turismo di Fiera Milano – in programma dal 9 all’11 febbraio 2020 a fieramilanocity – si distinguono, in particolare, le destinazioni all’estero.

Tra le mete più desiderate e acquistate dai vacanzieri pasquali il Sud del Mediterraneo, con il ritorno del Mar Rosso, una destinazione esotica a pochi chilometri dall’Italia e delle sue località di punta Sharm el-Sheik, Marsa Alam, che tornano a richiamare turisti amanti del mare. Anche la Spagna, con Fuerteventura, è tra le mete più popolari del momento.

Verso Israele si muove un numero crescente di viaggiatori, diretti soprattutto a Gerusalemme, che a Pasqua accoglie i fedeli in preghiera e si anima dei riti di questo periodo. Oltre oceano affascinano sempre gli USA, scelti per il classico tour delle grandi città come New York o per il fascino di California e Florida. Anche i Caraibi, una delle proverbiali mete per vacanze da sogno, rappresentano una delle mete più prenotate con Santo Domingo, Cuba e Messico in particolare.

 

 

 

News Correlate