lunedì, 19 Aprile 2021

Prime prenotazioni per viaggi all’estero a Pasqua: Canarie in testa

Sono ancora difficili i viaggi lontani a causa degli obblighi di quarantena, ma già per Pasqua ci sono italiani che hanno prenotato fughe all’estero e a fare gola sono soprattutto le isole Canarie che, essendo spagnole, rientrano nell’Unione europea. Qui “alcuni tour operator si sono organizzati con delle partenze ad hoc con voli charter diretti che abbinano al pacchetto turistico anche il tampone”, spiega Claudia Valloni dall’agenzia viaggi La Trottola, che opera in Romagna e che come le altre, data la zona rossa, lavora in smart-working.

“Adesso è possibile viaggiare all’estero per turismo in tutti i Paesi dell’elenco C del decreto del presidente del Consiglio che sono essenzialmente quelli che fanno parte dell’Unione europea”, spiega, e l’interesse ad ‘evadere’ fuori confine c’è “già da tempo, dall’inizio dell’anno”, aggiunge. “Il governo ha dato l’ok allo spostamento dalle regioni rosse per andare a prendere un aereo fuori regione – sottolinea Valloni – per cui pensiamo che da Pasqua in avanti, se le cose migliorano e le persone vedono che le restrizioni cominciano ad allentarsi, sicuramente ci sarà molto interesse” a viaggiare. Le domande più frequenti dei clienti sono relative alle restrizioni dei Paesi di destinazioni. “Per esempio ci sono alcune mete più lontane che ancora richiedono dei periodi di quarantena all’ingresso, e quindi vengono scartate”. In questo periodo “noi suggeriamo anche Malta e Cipro o la Grecia”, conclude.

News Correlate