lunedì, 24 febbraio 2020

Spagna, Giappone e Brasile mete di lusso ma senza esagerare

L’Hotel Price Index (HPI) di Hotels.com rivela i trend sui costi dei soggiorni nel mondo e mette in evidenza le strutture più lussuose del pianeta in cui soggiornare per un prezzo ottimo. La lista Luxe for Less, dunque, svela dove trovare le migliori vacanze di lusso a un prezzo accessibile. L’HPI ha rilevato quali siano state le prime 5 destinazioni più popolari – con strutture a 5 stelle a un prezzo accessibile – per i viaggiatori di tutto il mondo nel 2017, passando da resort e catene di alta gamma fino a ville e boutique di lusso: Kathu, Thailandia, la migliore per: spiagge chic, piscine a sfioro e cibo da leccarsi i baffi; Kuala Lumpur, Malesia, la migliore per: glamour metropolitano nel cuore del sud-est asiatico; Istanbul, Turchia, la migliore per: Oriente che incontra Occidente e una storia che si fa viva di fronte a noi; Riga, Lettonia, la migliore per: una ricchezza culturale sorprendente nel mezzo dell’Europa orientale; Bogotà, Colombia, la migliore per: una delle più vive scene musicali e per la vita notturna in America Latina.

L’organizzazione Mondiale del Turismo ha rivelato nel 2017 che la Spagna ha superato gli Stati Uniti diventando il secondo paese più visitato al mondo (dopo la Francia), accogliendo circa 82 milioni di visitatori, rispetto ai 75 milioni dell’anno precedente. Quando ci sono tapas ad ogni angolo, spiagge in abbondanza e un accento così gradevole, non sorprende che la Spagna abbia visto una tale crescita di popolarità. Dato che è probabile che l’aumento della domanda faccia salire i prezzi, è importante sapere dove andare per trovare una sistemazione lussuosa a prezzi accessibili, se il trend viene confermato anche per il 2018.
Barcellona: i viaggiatori hanno pagato il 13% in meno per i soggiorni a 5 stelle nel 2017 rispetto a quelli dell’anno precedente; Saragozza: ai viaggiatori spagnoli sono state proposte camere a 5 stelle per meno di 110 euro a notte; Granada: offerti ai viaggiatori spagnoli camere a 5 stelle per meno di 110 euro a notte; Minorca: i viaggiatori del Regno Unito hanno avuto una riduzione del 22% dei prezzi pagati negli hotel a 5 stelle di Minorca.

Se si vuol mangiare solo sushi a colazione, dim sum per il pranzo e un mix di entrambi per la cena, il Giappone è il posto giusto ed è conveniente. Grazie alla crescente forza di varie valute globali, tra cui l’euro e il dollaro australiano rispetto allo Yen, il Giappone è attualmente una destinazione di lusso ad alto valore per i viaggiatori provenienti da Australia, Spagna, Francia, Finlandia, Messico, Canada e Stati Uniti; Kyoto: il prezzo medio pagato per notte di alloggi di lusso è diminuito del 28% per i viaggiatori italiani nel 2017, rispetto al 2016; Osaka: diminuzione del prezzo medio del 12% per i viaggiatori provenienti da Australia e Canada; Tokyo: riduzione del prezzo medio del 18% per i viaggiatori provenienti dalla Spagna; Okinawa: diminuzione del prezzo medio del 10%3.

Rio ha incrementato la competizione per rivendicare l’oro! Il brusio delle Olimpiadi può sembrare finito, ma la vibrante città balneare brasiliana ha ancora tanto da offrire a coloro che cercano una vacanza di lusso. I dati HPI hanno rivelato che i prezzi pagati per le strutture a 4 e 5 stelle sono diminuiti in media del 17% nel 2017 (rispetto al 2016) per i viaggiatori provenienti da Francia, Regno Unito, Messico e Stati Uniti

Che si tratti del Golden Gate Bridge, di Mickey Mouse o della Casa Bianca, gli Stati Uniti hanno visto scendere i prezzi in tutto il Paese in città notoriamente costose, rendendole più accessibili a tutti. Boston: diminuzione del prezzo medio del 16% per i viaggiatori provenienti dall’Australia e dal Brasile; Orlando: diminuzione del prezzo medio del 19% per i viaggiatori provenienti da Australia, Spagna, Finlandia, Francia, Svezia, Messico e Canada; San Diego: diminuzione del prezzo medio del 18% per i viaggiatori provenienti da Francia e Brasile; Washington DC: diminuzione del prezzo medio del 18% per i viaggiatori provenienti da Brasile e Canada.

News Correlate