venerdì, 18 Giugno 2021

Trip.com mette in campo azioni per rilanciare il turismo a livello globale

Promuovere la ripresa del settore turistico a livello mondiale, adattando l’offerta alle esigenze dettate dall’emergenza coronavirus. Questo l’obiettivo del gruppo Trip.com, uno dei più grandi al mondo di cui fa parte anche la scozzese Skyscanner, che ha lanciato l’iniziativa globale ‘Travel-On’ e annunciato l’espansione di un fondo di assistenza finanziaria, finora del valore di 140 milioni di dollari, volto ad aiutare i partner mondiali del settore a rilanciare le loro attività.

Tra le misure annunciate c’è anche un nuovo piano di promozione e marketing delle destinazioni turistiche, che prevede vendite anticipate di soggiorni ed esperienze turistiche in diretta streaming. Nei primi mercati pilota la sperimentazione ha generato oltre 70 milioni di dollari di vendite. L’iniziativa di Trip.com è supportata da oltre 200 partner del settore, compagnie aeree come Klm, Lufthansa, American Airlines, e grosse catene alberghiere come Accor, e Hilton. Al suo lancio ha partecipato anche la sottosegretaria al Turismo Lorenza Bonaccorsi.

News Correlate