lunedì, 30 Novembre 2020

Ue, turismo enogastronomico a braccetto con turismo sostenibile

Siglato l’accordo tra Arepo e Necstour

Siglato un importante accordo tra Arepo (Associazione delle Regioni Europee per i Prodotti di Origine) e Necstour, la rete delle Regioni Europee che propongono il turismo sostenibile. "Obiettivo principale di questa intesa tra le due organizzazioni – hanno sottolineato Tiberio Rabboni, assessore regionale dell'Emilia Romagna e presidente di Arepo e Paolo Bongini, presidente di Necstour – è creare un binomio strategico tra il turismo sostenibile e il vasto patrimonio delle eccellenze agroalimentari a Indicazione Geografica e a Denominazione Protetta che caratterizza le realtà agricole e rurali del vecchio continente".
Necstour, che comprende 10 delle 20 regioni europee più importanti sotto il profilo turistico, si propone di valorizzare questi territori puntando sulla responsabilità sociale ed ambientale, sulla tutela del patrimonio culturale ed ambientale, sulla destagionalizzazione dei flussi turistici.

News Correlate