domenica, 5 Febbraio 2023

Viaggiare in sicurezza, Abu Dhabi allenta restrizioni e protocolli COVID-19

Abu Dhabi ha rivisto le sue restrizioni di viaggio e i protocolli COVID-19 a seguito degli indicatori positivi che segnalano che l’emirato è entrato nella fase di uscita dall’emergenza pandemica. Secondo i regolamenti aggiornati dal Dipartimento della Cultura e del Turismo di Abu Dhabi (DCT Abu Dhabi), il sistema della Lista Verde è stato rimosso per tutti i viaggiatori che volano ad Abu Dhabi.

I viaggiatori in arrivo completamente vaccinati non hanno più bisogno di fare un test PCR prima di imbarcarsi sul loro volo. Tuttavia, sono ancora tenuti a mostrare un certificato ufficiale di vaccinazione COVID-19 con un codice QR leggibile all’arrivo. I viaggiatori in entrata non vaccinati dovranno comunque presentare un risultato negativo del test PCR effettuato entro 48 ore dalla partenza prevista, o un certificato di recupero COVID-19 datato entro 30 giorni dalla partenza, completo di un codice QR leggibile. I viaggiatori sotto i 12 anni sono esenti.
Il test PCR all’arrivo all’aeroporto internazionale di Abu Dhabi non è più obbligatorio per i viaggiatori, indipendentemente dal loro stato di vaccinazione. Tuttavia, il servizio di test rimane attivo all’aeroporto per coloro che desiderano usufruirne, ad un costo di per AED 40 per tampone.
Anche se non è obbligatorio per entrare ad Abu Dhabi, i viaggiatori sono incoraggiati a fare il test PCR all’aeroporto per attivare il loro Green Pass sull’app Al Hosn, che è comunque necessario per accedere a molte delle attrazioni turistiche interne di Abu Dhabi come centri commerciali, hotel, parchi a tema e ristoranti.
Il Green Pass sull’app Al Hosn è abilitato per coloro che sono completamente vaccinati e hanno un risultato del test PCR negativo per 14 giorni, o sono ufficialmente esenti dalla vaccinazione e hanno un risultato del test PCR negativo per 7 giorni, o hanno meno di 16 anni. Il test PCR deve essere stato eseguito negli EAU. I turisti sono considerati completamente vaccinati anche se non hanno fatto la dose booster. Il Green Pass sull’App Al Hosn o un risultato negativo del test PCR ottenuto entro 96 ore è ancora necessario per visitare mostre ed eventi.
I turisti vaccinati possono in alternativa entrare nei luoghi pubblici presentando il loro certificato di vaccinazione COVID-19, o mostrando lo stato di vaccinazione completo sull’applicazione mobile del loro paese d’origine, così come un risultato negativo del test PCR ottenuto negli ultimi 14 giorni. Il test PCR deve essere stato fatto negli EAU.
Coloro che sono stati a stretto contatto con un caso COVID-19 positivo non sono più tenuti alla quarantena. Invece, dovrebbero fare test PCR giornalieri per cinque giorni consecutivi.
Ad Abu Dhabi, l’uso delle mascherine è ora facoltativo negli spazi esterni, anche se le masherine sono ancora necessarie quando si è al chiuso. La distanza sociale non è più richiesta.
Per maggiori informazioni visitare il sito VisitAbuDhabi.ae.

News Correlate