Blue Air, anticipa al 15 giugno voli da Torino e lo scalo è pronto alla riapertura

Blue Air anticipa al 15 giugno i voli da Torino per Catania, Napoli e Lamezia Terme. Tutti gli altri collegamenti, compresi quelli tra la Romania e l’Italia, partiranno, invece, dal primo luglio. Lo ha annunciato Mauro Bolla, country manager di Blue Air in Italia.
“Contiamo su una ripresa della domanda per l’estate, c’è molta voglia di viaggiare, di tornare a spostarsi sull’asse Nord-Sud, ma sarà molto graduale – spiega Bolla -Torino rimane la nostra base in Italia, vogliamo ribadire l’importanza di rimanere in Italia”, aggiunge.
Blue Air così la compagnia di bandiera Tarom ha ottenuto un finanziamento da 65 milioni di euro dallo Stato rumeno, ancora sotto esame a Bruxelles.In Italia per i 109 lavoratori sono stati attivati i contratti di solidarietà

Intanto, l’aeroporto di Torino si prepara a riaprire. “Sono stati mesi senza ricavi commerciali e, quindi, con ingenti perdite, non compensate in alcun modo. Si prospetta un esercizio negativo, anche nella visione più ottimistica non ci sarò un ritorno alla redditività – spiega Andrea Andorno, AD della Sagat – è un cantiere, ma siamo pronti. Stiamo mettendo in piedi tutte le misure di sicurezza, a partire dal plexiglass ai banchi del check in. Stiamo facendo un grande sforzo perché chi viaggia in aereo si senta sereno. Vogliamo riconquistare la tranquillità dei viaggiatori – osserva Andorno – Ci sarà una graduale riapertura dalla seconda metà di giugno per il trasporto nazionale. C’è una ripresa dei volumi. Dalla prossima settimana il volo Alitalia per Roma, l’unico rimasto in funzione in questi mesi, non riesce più a soddisfare la domanda. Stiamo parlando con i vettori per aggiungere frequenze. Ipotizziamo una crescita per luglio e agosto”.

News Correlate