TESTMSL

Orta ospita 16 sculture di Arnaldo Pomodoro

Ripercorrono le fasi più significative della sua ricerca artistica

Fino al 9 novembre, Orta San Giulio, in provincia di Novara, si trasforma in un grande museo a cielo aperto per ospitare sedici sculture monumentali di Arnaldo Pomodoro. Le opere in esposizione ripercorrono alcuni dei momenti più rappresentativi della ricerca artistica di Pomodoro, che per l’occasione ha curato tutto nei minimi dettagli, dalla scelta delle opere alla collocazione strategica nelle vie e nelle piazze. “Non è stato facile – ha detto Pomodoro – ma alla fine il risultato appaga l’occhio”. L’iniziativa unisce il valore culturale a quello turistico. “I numerosi visitatori che arrivano da ogni parte d’Italia e dal resto del mondo – ha spiegato Andrea Giacomini, presidente del Consorzio Cusio Turismo – possono godere di uno spettacolo straordinario, in grado di coniugare l’arte al paesaggio e la storia alla contemporaneità”.

News Correlate