mercoledì, 8 Luglio 2020

Al Piemonte assegnate tre nuove Bandiere Arancioni

Ai Comuni di Limone, Moncalvo e Usseglio, nelle province rispettivamente di Cuneo, Asti e Torino, sono state assegnate le Bandiere Arancioni.

Sale così a 34 il numero dei borghi con Bandiere Arancioni presenti in Piemonte, che si conferma la seconda Regione italiana per il numero di questi riconoscimenti, marchio di qualità turistico-ambientale assegnato ai borghi dell’entroterra con meno di 15 mila abitanti.

Le Bandiere Arancioni premiano infatti dal 1998 le località impegnate in uno sviluppo turistico sostenibile, dove “la tutela del patrimonio – spiegano i responsabili – e strettamente legata all’autenticità dell’esperienza del viaggio”.

“Questo riconoscimento – afferma Vittoria Poggio, assessore al Turismo della Regione – ci rende orgogliosi perché mette in mostra quanto il Piemonte sia ricco, anche al di fuori dei circuiti più consolidati”.
I tre nuovi Comuni insigniti del marchio di qualità sono stati selezionati su 24 candidature.

News Correlate