sabato, 6 Marzo 2021

DAT Volidisicilia lancia il volo settimanale Catania-Brindisi per l’estate

Dal prossimo 20 giugno la compagnia aerea DAT Volidisicilia avvierà il nuovo collegamento Catania-Brindisi. L’operativo prevede una frequenza settimanale, ogni domenica e sarà effettuato sino al 12 settembre. La partenza da Catania è prevista alle 9 con arrivo alle 10.50 mentre dalla città pugliese si decolla alle 11.25 con arrivo previsto in Sicilia alle 13.25.

“La volontà – spiega Luigi Vallero direttore generale della DAT Volidisicilia – è di crescere nei prossimi anni rafforzando la nostra presenza in Sicilia ecco perché per l’estate 2021 lanceremo con una frequenza settimanale il collegamento Catania-Brindisi. La scelta di operare ogni domenica raccoglie le richieste e soddisfa le esigenze del mercato e della filiera turistica, dai tour operator agli agenti di viaggio, dagli operatori locali alle attività ricettive presenti in entrambe le regioni coinvolte. Siamo sicuri che questo nuovo collegamento oltre che rafforzare i flussi turistici semplificherà e agevolerà in modo importante gli spostamenti tra la Sicilia Orientale ed il Salento, fino ad oggi lunghi e onerosi. Con i nostri voli, a partire da 55 euro tasse incluse, si potrà viaggiare in sicurezza e comodamente raggiungendo la propria destinazione in meno di due ore. Le due regioni offrono notevoli potenziali di sviluppo per la nuova rotta e, con le dovute cautele, vediamo l’estate con un pizzico di ottimismo”.

“Il collegamento con Catania – agigunge Tiziano Onesti, presidente di Aeroporti di Puglia – costituisce una novità per l’Aeroporto del Salento di Brindisi. Il Piano strategico di Aeroporti di Puglia, anche alla luce delle rimodulazioni rese necessarie dalla pandemia, attribuisce particolare importanza all’attivazione di connessioni domestiche verso il Sud e tra il Sud che mettano in relazione diretta, comoda ed economica, aree che esprimono flussi di mobilità trasversali e di grande interesse. Non si può non sottolineare, peraltro, il valore commerciale rappresentato dall’arrivo di un nuovo vettore, un chiaro indicatore della grande dinamicità del mercato pugliese. Ancora una volta, quindi, Aeroporti di Puglia si mostra attenta a cogliere opportunità di sviluppo inedite sia nel turismo che negli scambi commerciali, collegando direttamente territori con brand fortissimi come la Puglia e la Sicilia”.

 

News Correlate