martedì, 29 Settembre 2020

Lecce, si di 97 Comuni a Distretto turismo Salento

A Lecce è stato firmato un protocollo d’intesa per creare il ‘Distretto turistico del Salento’. Un processo voluto dal prefetto, Claudio Palomba, che dovrebbe consentire all’intera provincia di trasformarsi in una grande zona a ‘burocrazia zero’ per le imprese del settore.

Inizialmente al progetto avevano aderito soltanto 28 Comuni, ma alla fine hanno aderito tuitt e 97 Comuni della provincia di Lecce.
Alla sottoscrizione del protocollo d’intesa era presente anche Michele Emiliano, presidente della Regione.

“Si tratta di una punta avanzata in Puglia e nel Mezzogiorno d’Italia – ha detto Emiliano – e di cominciare a ragionare sul turismo per aree vaste, coinvolgendo i sindaci e tutti gli operatori del settore. Un lavoro non facile ma secondo me fruttuoso, perché il patrimonio straordinario che il Salento costituisce per tutta la Puglia e per l’Italia va salvaguardato attraverso l’organizzazione”.

Mancano ancora 2 step per l’istituzione del Distretto: la convocazione della Conferenza di servizi a Bari e, entro il 31 dicembre e la firma del decreto istitutivo da parte del ministro dei Beni culturali e del Turismo, dari Franceschini.

   

News Correlate