lunedì, 8 Marzo 2021

Edizione da record per Aurea 2009

Cresce la partecipazione alla borsa del turismo religioso

Si annuncia come la più importante fra quelle fin qui tenute, l’edizione 2009 di Aurea, Borsa del Turismo religioso e delle aree protette che si terrà a Foggia dal 26 al 28 novembre prossimi.
Più alto infatti il numero di espositori, degli eventi organizzati e l’area occupata. La Borsa, sotto l’egida della Cei – Ufficio Nazionale della Pastorale del Tempo libero, del Turismo e dello Sport – e del Pontificio Consiglio della Cultura, avvalendosi della collaborazione con lo SPI (Segretariato Pellegrinaggi Italiani), unica nel suo genere, è ormai diventata un appuntamento fondamentale a livello internazionale, in cui operatori e buyer, enti ecclesiastici e di promozione turistica, amministrazioni locali e imprenditoria turistica si ritrovano nello spazio espositivo della Fiera di Foggia per un’attività che in tre giorni vedrà lo svolgimento di convegni e workshop tesi a definire le linee di evoluzione di un turismo religioso sempre più attento alle esigenze del territorio e del suo sviluppo. Significativa la presenza dei principali tour operator italiani come Unitalsi, Brevivet, Opera Napoletana Pellegrinaggi, Eteria Viaggi, Kharisma Re, Seppi Tours, APM Group, Bisanum Viaggi così come la presenza estera rappresentata da due importanti tour operator polacchi Ivotrans e Copernicus Viaggi – dal Tour Operator tedesco Riccioli Travel e dagli Enti per la promozione del Turismo di Israele, Croazia, Slovenia, Repubblica Ceca, nonchè della Prefettura di Kavala (Macedonia). Saranno inoltre presenti le Regioni Piemonte, Molise, Calabria, Campania, Marche e Puglia, oltre a diverse realtà territoriali del Lazio e dell’Umbria.

News Correlate