domenica, 14 Aprile 2024

Taranto, Rutelli: Museo archeologico per rilancio

Aperto dopo 7 anni. E adesso un muse navale nella nave Vittorio Veneto

Riaperto a Taranto il Museo archeologico nazionale, chiuso per sette anni per lavori di ristrutturazione. Presente all’evento il ministro per i Beni e le Attività culturali, Francesco Rutelli, che vede la riapertura del Museo come il segno di riscossa per la città. "Bisogna rilanciare tutto il turismo – ha dichiarato Rutelli – cioè il turismo balneare, il turismo agricolo legato alle produzioni enogastronomiche, quello culturale, quello proprio del territorio di questa parte della Puglia che ha una bellezza immensa troppe volte nascosta, o forse colpita. Invece, da qui inizia una riscossa che deve continuare". Anche il museo navale – ha poi aggiunto riferendosi al progetto di recupero della nave in disarmo Vittorio Veneto – è un obiettivo molto importante. Ha dei problemi tecnici, è molto complesso, c’é l’amianto da rimuovere e una progettazione complessa da fare. Ma io assicuro che come ministero per i Beni culturali collaboreremo con la Regione e con le altre istituzioni perché anche questa parte di cultura di questo territorio, che ha vissuto del mare dai tempi della Magna Grecia, torni ad essere motivo di ricchezza".

News Correlate

Array