Lamanna: per Taranto serve servizio di guide turistiche

“La crescita del capoluogo ionico come meta dei turisti di tutto il mondo reclama la necessità di un servizio di guide ed interpreti specializzati”. È quanto afferma Irene Lamanna, presidente dell’associazione Taranto Turismo.
“Il primo posto della Jonian Dolphin Conservation tra le 910 attrazioni della Puglia recensite su TripAdvisor e il +12% di visite in più al Castello Aragonese nei primi 9 mesi del 2014 rispetto all’anno precedente, sono la nuova attestazione della vitalità turistica in atto da tempo a Taranto. – commenta Lamanna – La forte presenza di stranieri reclama un servizio mancante nel capoluogo jonico e che punta a migliorare l’offerta turistica. Strategico sarebbe attivare un servizio di guide ed interpreti del turismo, utili a rendere più vitale ed coinvolgente la visita alle diverse attrazioni presenti a Taranto. A riguardo l’associazione da me presieduta, per la concretizzazione di questa idea, ritiene fondamentale il coinvolgimento di Puglia Promozione, come ente di raccordo dell’albo delle guide turistiche e di eventuali interpreti, che possano guidare gli ospiti stranieri nelle visite nel territorio jonico”.

News Correlate