sabato, 26 Settembre 2020

Da gennaio al via trasmissione dati flussi turistici per via telematica

Al via anche DMS piattaforma per promozione dell’offerta turistica

Dall’1 gennaio la trasmissione obbligatoria dei dati statistici sul movimento turistico dovrà essere svolta per via telematica attraverso il Sistema Puglia per l’Osservatorio Turistico (SPOT) che sostituisce qualunque altra forma di trasmissione dei dati attualmente utilizzata. Niente più moduli cartacei da compilare e consegne manuali per la rilevazione obbligatoria del movimento clienti nelle strutture alberghiere ed extra alberghiere pugliesi. Si tratta di un’indagine totale, a risposta obbligatoria, che ricopre un ruolo fondamentale per una migliore programmazione turistica e territoriale. In Puglia coinvolge circa 4.700  strutture alberghiere ed extra alberghiere. Il sistema SPOT è stato realizzato dal l’Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia e dall’Agenzia Pugliapromozione, in collaborazione con la società in-house InnovaPuglia S.p.A e si rivolge direttamente agli operatori turistici che potranno acquisire i dati di movimentazione durante le normali operazioni di check-in/check-out e trasmetterli utilizzando la rete Internet. SPOT, oltre a semplificare la compilazione dei dati, consente di recuperare informazioni utili oltre a quelle richieste dall’ Istat. Gli alberghi e le strutture extra alberghiere che non hanno già partecipato alla sperimentazione iniziata da Pugliapromozione e InnovaPuglia  da novembre 2011 devono trasmettere al più presto il modulo di adesione. Anche le strutture ad apertura stagionale devono provvedere a confermare lo stato di ‘esercizio chiuso’, indicandone il periodo. Per raccogliere le adesioni e presentare il Sistema SPOT Pugliapromozione ha organizzato una serie di incontri territoriali: l’11 dicembre a Bari alle 11 presso Cciaa, alle 16 a Trani presso l’Auditorium della Provincia; il 12 dicembre alle 11 a Peschici presso la Sala Consiliare Comune  e alle 16 a Foggia presso la sala convegni della Fiera; il 13 dicembre alle 11 a Brindisi presso la Cciaa e alle 16 a Taranto presso la sala conferenze del museo nazionale MARTA. Infine il 14 dicembre incontro a Lecce alle 11 presso la Sala Convegni Camera di Commercio. Gli incontri sono l’occasione per far conoscere anche  il ‘Destination Management System’ la piattaforma tecnologica per la promozione dell’offerta turistica ha lo scopo di raccogliere, gestire, aggiornare e organizzare le informazioni sulla filiera turistica di prodotti e servizi della Destinazione Puglia. 

 

News Correlate