sabato, 18 Settembre 2021

I giganti Mont’e Prama sono pronti al trasloco

Ha preso il via la fase di preparazione per il trasloco delle statue di Mont'e Prama, i giganti della memoria nuragica destinate ai musei di Cagliari e Cabras (Oristano) per le operazioni di restauro. Sotto la supervisione del soprintendente Marco Minoja, gli esperti preparano un trasferimento che durerà circa 2 mesi. Le enormi statue di pietra arenaria, alte dai 2 ai 2,5 metri, verranno smontate con tutte le cautele, imballate e poi lasceranno Sassari per sempre.   
”La prima uscita pubblica – spiega Minoja – sarà a Cagliari a metà marzo, quando verrà inaugurata la mostra delle statue di Mont'e Prama al museo archeologico nazionale della cittadella nell'ambito delle manifestazioni per il centenario della nascita di Giovanni Lilliu, archeologo e accademico dei Lincei. A Cabras, invece, al museo civico attuale – prosegue – andranno per il momento dieci statue”.
Finito l'evento nazionale legato a Lilliu e costruita la nuova ala del museo di Cabras, tutti i giganti andranno nel luogo d'origine. "Tranne quattro – precisa Minoja – che resteranno a Cagliari per documentare un momento storico e archeologico fondamentale per l'isola nel museo nazionale della cittadella di piazza Arsenale".

News Correlate