TESTMSL

Gli studenti accolgono i crocieristi in arrivo ad Olbia

Dall’11 marzo al 10 novembre i ragazzi dell’Istituto Tecnico Commerciale e per il Turismo Dionigi Panedda di Olbia saranno in prima linea per accogliere i passeggeri in arrivo al porto dell’Isola Bianca.

I ragazzi indosseranno maglie verdi con il logo ‘Hello Olbia!’ o costumi tipici della tradizione isolana. Pronti a ripetere e superare i numeri dello scorso anno: nel 2014 si erano occupati dei croceristi di 84 navi, senza sosta, dal 2 aprile al 29 dicembre.

Quest’anno oltre al supporto dei docenti e dell’Autorità Portuale, a fare da tutor ci saranno le guide turistiche rappresentate dalle due principali associazioni di categoria: A.R.G.T.S. e A.GU.S.. L’iniziativa, nata dall’incontro tra Port Authority, Istituto Superiore e Guide Turistiche, punta ad innalzare il livello qualitativo dell’accoglienza e, soprattutto, sempre nell’ottica di apertura della scuola al territorio e al mondo del lavoro, far conoscere agli studenti una professione fondamentale per l’industria turistica.

A ridosso del primo scalo della Hamburg, previsto l’11 marzo ad Olbia, le guide svolgeranno alcune lezioni frontali in classe sulla deontologia professionale della categoria, con riferimento alle norme e all’approccio al lavoro; sull’accoglienza e sulle diverse forme di turismo; sulla conoscenza e sulle particolarità del territorio in cui tali figure professionali si trovano ad operare e, infine, alcuni approfondimenti sulla storia di Olbia.

Argomenti, questi, che potranno essere accompagnati da attività pratiche, come simulazioni di visite guidate in città e, previa autorizzazione dei TO e delle compagnie crocieristiche, escursioni insieme ai passeggeri dei giganti del mare.

News Correlate