martedì, 29 Settembre 2020

Costa Smeralda, in arrivo altri fondi dal Qatar

Barrack continuerà ad investire nel modello ‘Costa Smeralda’

La Costa Smeralda beneficerà ancora di capitali del Qatar. Tom Barrack, infatti, abbia ceduto le quote dalla Colony Capital al braccio finanziario della famiglia reale del Qatar, continuerà ad investire nel modello ‘Costa Smeralda’. A renderlo noto Renzo Persico, presidente del Consorzio Costa Smeralda, durante l'assemblea dei soci a Porto Cervo, riunitasi per l'approvazione del bilancio ordinario del Condominio.
“Barrack supporterà con la sua leadership il Qatar – ha spiegato Persico – Il Consorzio si trova a dover convivere in una situazione di debolezza del mercato turistico”. Anche la Costa Smeralda, dunque, nonostante sia meta di un turismo di élite, risente della crisi economica e delle difficoltà derivanti dai trasporti per l'isola.
“Il lavoro che il Consorzio dovrà svolgere per i prossimi anni sarà quello intercettare le nuove linee di tendenza e adattando la sua strategia ai nuovi modelli del turismo internazionale”, ha continuato Persico.  Intanto, il Consorzio potrà usufruire del Fondo del Qatar che renderà possibile "l'ulteriore valorizzazione del nostro patrimonio che costituisce un modello di eccellenza che tutto il mondo ci riconosce”, ha concluso Persico.

 

News Correlate