TESTMSL

Avviato iter per continuità territoriale a Olbia. Vettori hanno 7 giorni di tempo

La Regione Sardegna ha fatto partire la procedura d’emergenza per avviare a Olbia il servizio di voli in continuità territoriale con compensazione economica. La notizia anticipata dal quotidiano L’Unione sarda è stata confermata all’ANSA dal governatore Christian Solinas. Tutte le compagnie aeree hanno ricevuto formalmente due giorni fa gli inviti dalla Regione per la gestione della continuità da e per lo scalo Costa Smeralda.

Ora i vettori interessati hanno sette giorni di tempo per fare la propria offerta, poi le rotte verso Roma Fiumicino e Milano Linate saranno assegnate seguendo il decreto ministeriale del 2013, quello varato quando assessore dei Trasporti era proprio Solinas. Tutto secondo quanto previsto nell’ultimo decreto di proroga della continuità in scadenza il 16 aprile, già firmato dalla ministra Paola De Micheli e pubblicato nel sito del Mit.

News Correlate