martedì, 28 Giugno 2022

Regione negozia con Tirrenia-Cin: meno corse su Cagliari in cambio di tariffe scontate

La Giunta regionale della Sardegna vorrebbe negoziare, a determinate condizioni, un accordo con la Tirrenia-Cin. La Compagnia Italiana di Navigazione propone una riduzione delle corse sulla Cagliari-Civitavecchia nel periodo invernale (da ottobre a aprile) con un collegamento tri-settimanale, operazione che consentirebbe un risparmio di circa 7 milioni di euro. In cambio verrebbero applicate tariffe scontate del 50% ai residenti e tenuto invariato l’attuale sconto sulle merci.
La Regione propone, per contro, tariffe scontate per i residenti anche nelle tratte escluse dalla convenzione, estensione delle agevolazioni anche ai ‘nativi’, corse straordinarie in casi particolari e obbligo ad assumere personale sardo. Altra condizione, il trasferimento della sede legale della Cin in Sardegna, passaggio che assicurerebbe all’Isola un gettito fiscale di circa 27 milioni di euro all’anno.
“Un eventuale accordo – ha chiarito Massimo Deiana, assessore regionale dei Trasporti – avrebbe però la durata di una sola stagione. Una sorta di sperimentazione provvisoria per capire se, da un’eventuale ristrutturazione dei servizi, possano arrivare vantaggi concreti per i sardi”. 

News Correlate