giovedì, 24 Settembre 2020

La Sardegna punta sul turismo religioso

Presentato a Nuoro percorso progettuale

Oggi a Nuoro è stato presentato un nuovo percorso progettuale orientato a promuovere il turismo religioso nell’Isola. L’iniziativa è stata promossa dall’assessorato regionale del Turismo e l’agenzia Sardegna Promozione con l’intento di inserire gli ‘Itinerari dello spirito’ della Sardegna nell’ambito di reti e percorsi religiosi nazionali e internazionali. Il progetto prevede 4  fasi: realizzazione del 1° forum regionale ‘Cultura religiosa e turismo’; coinvolgimento degli operatori del settore attraverso workshop per la definizione di un’offerta strutturata; consolidamento di eventi e manifestazioni con contenuti identitari–spirituali; promozione dell’immagine unitaria della cultura religiosa e turismo in Sardegna.
Il primo step è il Forum che si terrà nell’Antico borgo di Galtellì nelle giornate del 30 novembre e 1 dicembre, con la partecipazione di vari esponenti delle Istituzioni regionali e di quelle ecclesiastiche regionali, nazionali e internazionali. L’evento è stato presentato oggi alla presenza di Luigi Crisponi, assessore regionale del Turismo; Adamo Pili, direttore di Sardegna Promozione e da don Ciriaco Vedele, vicario generale in rappresentanza del vescovo di Nuoro, monsignor Mosè Marcia. 

 

News Correlate