lunedì, 4 Marzo 2024

Praga guarda alla Sardegna come meta turistica sostenibile per tutto l’anno

La Repubblica ceca si propone come punto di raccordo tra l’offerta turistica della Sardegna spalmata sull’intera durata dell’anno e la domanda di viaggio ecologicamente “sostenibile” proveniente dall’Europa centro-orientale. È quanto emerso da un seminario svoltosi questa settimana a Praga cui hanno partecipato tour operator e professionisti del settore provenienti, oltre che dalla Sardegna, anche da Austria, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Svizzera con la presenza di rappresentanti di oltre cento strutture ricettive e alberghiere.
Il portale si chiama Sardinie4Me.cz e offre informazioni sull’isola suddivise per ciascun mese dell’anno, con focus su enogastronomia, arte e archeologia, musica e cultura, natura e relax, sport. La piattaforma integra un blog utenti e un’ audioguida digitale geolocalizzata sull’intero territorio isolano. L’obiettivo è promuovere la Sardegna come meta turistica “da vivere tutto l’anno, e non solo nel periodo estivo, all’insegna del viaggio sostenibile”, è stato sottolineato dall’agenzia di viaggi ceca Sardegna Travel collaborazione della Camera di Commercio e dell’Industria Italo-Ceca (Camic), della Regione Autonoma della Sardegna e dell’Associazione delle agenzie di viaggio della Repubblica Ceca (Ack-Čr).

Oltre alle bellezze paesaggistiche dell’isola, viene dedicata particolare attenzione alle attività di trekking, vela, equitazione e cicloturismo, ma anche alle sue risorse culturali, folkloristiche ed enogastronomiche. L’Ambasciatore d’Italia nella Repubblica ceca, Mauro Marsili, parlando in una serata di gala ha sottolineato che l’iniziativa di Sardegna Travel – agenzia guidata dall’italiano Antonio Costantino – si colloca in un processo progettuale sostenuto dalle istituzioni italiane in Repubblica Ceca e avviato da un convegno sul settore turistico nel campo dello studio, della ricerca e della sperimentazione svoltosi l’11 maggio 2022.

“La notizia che il numero di collegamenti aerei tra Praga e Cagliari sarà raddoppiato a partire da maggio, con la copertura di un più ampio periodo per visitare la Sardegna è un successo per l’intero Sistema Italia, oltre che per Sardegna Travel”, ha commentato l’Ambasciatore Marsili. A partire da quest’anno la compagnia Smartwings aggiungerà ai propri collegamenti bisettimanali tra Praga e Cagliari, già in programma dal 31 maggio al 1° ottobre, altri due voli settimanali che copriranno il periodo compreso tra il 25 aprile e il 13 ottobre, è stato sottolineato durante il workshop. Confermato il collegamento tra la capitale ceca e Olbia con voli il mercoledì e il sabato, dal 29 maggio al 16 ottobre.

News Correlate