mercoledì, 21 Ottobre 2020

United: il mercato siciliano ha potenzialità enormi per gli Usa

E’ in corso di svolgimento a Trapani, nella cornice di Palazzo DAlì, il primo dei tre workshop organizzati dalla Gesap, società di gestione dell’aeroporto di Palermo, per presentare agli operatori turistici siciliani il nuovo collegamento Palermo-New York, che prenderà il via il 21 maggio operato da United.

“Con questa nuova rotta, che rappresenta la grande novità della Summer 2020 per lo scalo del capoluogo siciliano – ha sottolineato Giovanni Scalia, amministratore delegato Gesap – vogliamo dare nuova linfa e fiducia al mercato soprattutto in un momento di crisi come questo”.

Dal canto suo, Christian Josso, Account Manager di United Airlines/International Sale, ha confermato che la compagnia aerea statunitense non sospenderà i voli verso il Nord Italia (come invece hanno già fatto Delta e American Airlines per l’emergenza coronavirus, ndr) ma ha deciso di offrire ai propri clienti la riprogrammazione e la modifica gratuita dei biglietti per i voli verso 7 città italiane (Bologna, Genova, Milano, Trieste, Torino, Venezia e Verona) nel periodo compreso tra il 27 febbraio e il 30 giugno.

“Siamo convinti – ha spiegato Josso – che il mercato turistico siciliano abbia enormi potenzialità e confidiamo nel ruolo attivo che potrà avere l’incoming siciliano per il quale già da adesso ci rendiamo disponibili ad avviare azioni sinergiche per sviluppare il traffico dagli Usa alla Sicilia”.

E si preannuncia particolarmente partecipato anche l’appuntamento in programma oggi pomeriggio, martedì 3 marzo, dalle 18.30 alle 21.30  all’Hotel Della Valle. Domani, mercoled’ 4 marzo, invece, sono attese le adv dell’interland palermitano al workshop in programma al Saracen Hotel di Isola delle Femmine dalle 12.30 alle 15.30.

Gli operatori interessati a partecipare ai workshop possono ancora preaccreditarsi compilando il form disponibile su https://travelnostop.com/redirect/nl/Roadhsow_United-Airlins/promo.html.

News Correlate