domenica, 23 febbraio 2020

A Comiso atterra il primo volo da Birmingham di Thomas Cook

È atterrato per la prima volta all’aeroporto di Comiso il volo proveniente dalla città inglese di Birmingham di Thomas Cook. A bordo c’erano 132 passeggeri diretti verso le strutture turistiche della provincia di Ragusa, Siracusa, Catania e nella città di Taormina.

L’atterraggio è stato salutato dal tradizionale water cannon organizzato da Soaco con la collaborazione dei Vigili del fuoco. A dare il benvenuto ai passeggeri inglesi l’ad di Soaco, Giorgio Cappello insieme con il sindaco di Comiso, Filippo Spataro, che si è detto molto soddisfatto per questa nuova rotta. Sul volo anche i manager del tour operator inglese che ha organizzato il volo da/per Birmingham. Per i passeggeri inglesi festosa accoglienza “made in Sicily” con degustazioni di prodotti tipici, dolci e salati.

“Con l’arrivo della Thomas Cook a Comiso – sottolinea Cappello – avviamo tre strategici collegamenti fra l’Europa e il sud-est della Sicilia. Oggi cominciamo con Birmingham e i viaggiatori inglesi che hanno scelto i servizi di uno dei più prestigiosi tour operator europei, Thomas Cook, dotato di propri aeromobili. Ma siamo da tempo al lavoro per la summer 2018, la cui programmazione è in fase di studio con diversi vettori”.

Intanto, per la summer 2017 dell’Aeroporto di Comiso, Thomas Cook servirà anche la rotta da/per Bruxelles in partnership con la Brussels Airlines (dal 3 giugno al 30 settembre) e per la città di Katowice (Polonia), con la Small Planet Airlines (dal 27 maggio al 14 ottobre).

 

News Correlate