mercoledì, 1 aprile 2020

Comiso, le tratte in continuità territoriale operative da agosto 2020

Le tratte in continuità territoriale da Comiso dovrebbero partire, se tutto andrà secondo i programmi, già nel mese di agosto 2020. L’annuncio è arrivato al termine della riunione che si è svolta a Palermo. Silvio Meli e Rosario Dibennardo, rispettivamente presidente e amministratore delegato di SOACO hanno preso parte alla seduta della IV commissione dell’Ars, Ambiente, territorio e mobilità, per discutere delle tratte in continuità territoriale e per l’incentivazione delle nuove rotte. Un’esigenza palesata più volte per rendere fattivo quanto annunciato dal viceministro alle Infrastrutture, Giancarlo Cancelleri, presente all’incontro insieme all’assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone.

“Siamo stati ascoltati e abbiamo avuto rassicurazioni da parte di Cancelleri sulla firma, a breve, del decreto per la continuità territoriale – commenta Dibennardo -. Inoltre, l’occasione è stata utile per sollecitare la deputazione regionale affinché si proceda alla modifica della destinazione dei fondi già stanziati dall’Assemblea regionale per incentivare le nuove rotte, secondo le indicazioni che abbiamo ricevuto da consulenti specializzati in redazione di bandi di gara”.

“Siamo soddisfatti dell’incontro di oggi – aggiunge il presidente Meli – ma attendiamo che quanto annunciato diventi realtà per procedere con il rilancio del nostro scalo e, quindi, dell’intero territorio del SudEst”.

News Correlate