giovedì, 28 Gennaio 2021

A Fontanarossa entra in funzione il nuovo Sistema Gestione Parcheggi

Novità non solo per quel che riguarda le rotte all’Aeroporto di Catania. Fontanarossa infatti introduce progressivamente il nuovo Sistema Gestione Parcheggi (SGP) che, grazie a software di ultima generazione, videocamera e telecontrollo, renderà più semplice l’accesso e il pagamento della sosta nei parcheggi della SAC. Invariate le tariffe dei parcheggi a Sosta Breve P1 e P2 che includono i primi 15’gratuiti.

“Grazie a software avanzati e all’introduzione del Telepass (a fine aprile) sarà ancora più semplice l’accesso alle aree di sosta contribuendo a fluidificare la viabilità interna del sedime aeroportuale”, ha sottolineato Nico Torrisi, ad di Sac.

Il nuovo Sistema Gestione Parcheggi prevede l’emissione di un ticket con codice a barre (quindi scompaiono i gettoni) e il pagamento alle casse unificate, poste dentro e fuori il Terminal A (e non più accanto ai parcheggi), sia con contanti che, entro fine marzo, con moneta digitale: bancomat, carte di credito e, in seguito, anche tessere per gli abbonati. Si tratta di un sistema ad alta tecnologia, telecontrollato e dotato di videocamera per l’assistenza diretta. Si comincia con il P1; a seguire il P2 (29 marzo) e P4 (30 marzo).

Inoltre, entro la fine del mese di aprile sarà installato e contestualmente entrerà in funzione il sistema Telepass che renderà ancora più fluidi i transiti in ingresso e uscita. Si tratta di un servizio molto in uso nella Sicilia Orientale, dove da circa vent’anni è presente nei caselli dell’autostrada Catania-Messina e in parte della Messina-Palermo, e da tempo veniva richiesto dagli utenti proprio per la comodità di gestione: l’apparecchio Telepass già montato sulle auto dei clienti, sarà infatti in grado di “dialogare” con il lettore che sarà installato nei nostri parcheggi. Sarà il software fornito da Telepass, e predisposto secondo il tariffario dei parcheggi SAC, a calcolare il costo di ogni sosta in aeroporto e ad addebitare l’esatto importo al cliente.

Sempre entro la fine di aprile saranno installati il nuovo SGP e il Telepass nei parcheggi P3 e P5 che saranno aperti al pubblico entro la fine dell’anno. Infine, entro la fine del 2018 saranno aperti al pubblico i parcheggi P3 e P5, saranno installati il nuovo SGP e il Telepass nel parcheggio P6 (data apertura da definire) e saranno implementati, aggiungendosi a quelli già esistenti, gli ingressi e le uscite del parcheggio P4.

News Correlate