venerdì, 22 Ottobre 2021

Intermodalità treno-aereo, a Catania è quasi realtà

“Pochi mesi e una svolta attesa da anni sarà realtà: nel 2021 i treni arriveranno all’aeroporto di Catania. Grazie alla fermata ferroviaria di Fontanarossa, ormai quasi pronta, sarà possibile recarsi a prendere l’aereo senza auto”. Lo ha dichiarato l’assessore alle Infrastrutture della Regione siciliana, Marco Falcone, durante l’ultimo sopralluogo al cantiere della futura fermata ferroviaria Catania – Aeroporto Fontanarossa. Erano presenti il dirigente dell’area tecnica di Rete ferroviaria italiana Salvatore Leocata, l’amministratore delegato di Sac Nico Torrisi, il direttore Enac per la Sicilia orientale Vincenzo Fusco, il direttore generale di Ferrovia Circumetnea Salvo Fiore.

“Per noi – ha sottolineato Torrisi su repubblica.it – è il primo passo che anticipa quello che tra qualche anno vedrà arrivare la metropolitana al parcheggio Fontanarossa e sin dentro l’aeroporto, come accade in tutte le città moderne. Per quanto ci riguarda, realizzeremo la strada che collegherà la nuova fermata di Rfi all’aerostazione, per consentire ai passeggeri di raggiungere, tramite navetta, facilmente l’aeroporto”.

“Come Enac – ha aggiunto Fusco – siamo particolarmente contenti di quest’opera, giunta quasi al termine, che rappresenta un passo concreto verso l’intermodalità”.

News Correlate