giovedì, 19 Maggio 2022

L’aeroporto di Comiso debutta al WTM di Londra

E il cda di Soaco ha varato anche il piano marketing aeroporto

Ora l'aeroporto di Comiso ha anche il piano di marketing. E' stato approvato dal cda della Soaco, società di gestione dello scalo, nel corso dell'ultima riunione. Una riunione ‘operativa' nel corso della quale è stata deliberata anche la partecipazione dell'aeroporto di Comiso alla WTM di Londra, in programma dal 3 all'8 novembre. In un unico stand saranno presenti Sac di Catania, Soaco di Comiso e Camera di Commercio di Ragusa. Sarà l'occasione per un lancio internazionale dello scalo comisano, che già ora è collegato con voli Ryanair a Roma, Londra e Bruxelles.  
Il nuovo cda si è insediato da due mesi, dopo le nomine effettuate dai due soci della società di gestione Intersac (che detiene il 65% delle quote) e Comune di Comiso, che oggi controlla il 35% del pacchetto azionario.
Alla guida del cda c'è il presidente Rosario Dibennardo (riconfermato dal sindaco pro tempore Filippo Spataro) che ha nominato anche Maria Malandrino. Tre i membri nominati da Intersac: l'amministratore delegato Enzo Taverniti, il vicepresidente Giuseppe Ursino, il consigliere Daniele Casale, che è anche responsabile commerciale di Sac.

News Correlate