venerdì, 25 Settembre 2020

4 nuove rotte e il Digikiosk, così Fontanarossa continua a macinare record

Novità per i turisti che atterrano all’aeroporto di Catania. Da oggi potranno ricevere informazioni utili in italiano e in inglese per scoprire la Sicilia ionica tramite Digikiosk, un totem multimediale che funziona tramite una consultazione “touch” semplice e intuitiva collocato nell’area Arrivi dell’Aeroporto di Catania.

“Uno strumento di informazione ‘smart’ – spiega l’ad di Sac, Nico Torrisi – che, ai passeggeri in arrivo e ai visitatori in transito, offre un servizio utilissimo per programmare percorsi e nuove tappe alla scoperta della Sicilia ionica, ricchissima di attrazioni culturali e di eventi. Un Digikiosk sarà presto installato anche nell’aeroporto di Comiso”.

Non solo Catania, Etna e dintorni, dunque, ma anche Siracusa e Taormina (a seguire Ragusa e la sua provincia), ovvero le mete più richieste dai milioni di turisti che sbarcano ogni anno a Fontanarossa.

Il Digikiosk, gemello di quello installato un anno fa in Piazza Duomo a Catania, propone non solo itinerari tematici nei siti monumentali o d’interesse culturale, ma anche informazioni pratiche su come raggiungere queste mete con i mezzi di trasporto, dove e come alloggiare, quali sono i locali tipici per degustare la migliore gastronomia e la celebre pasticceria siciliana. Completa l’offerta di informazioni nella rete dei Digikiosk un calendario – costantemente aggiornato – sia sui principali eventi in Sicilia (feste popolari, sagre e tradizioni) che sugli appuntamenti estemporanei: concerti, spettacoli teatrali, mostre d’arte ed escursioni naturalistiche alla scoperta del paesaggio, della flora e fauna siciliana.

Si arricchisce intanto la rete di destinazioni servite dall’Aeroporto di Catania, ben 97 voli diretti per tutta la Summer 2018.

A illustrare le novità è l’AD di SAC, Nico Torrisi:

“In attesa del volo per Dubai, giornaliero dal 13 giugno operato da flydubai, compagnia del gruppo Emirates, – sottolinea Torrisi – è appena partito (giovedì 31 maggio, ndr) il collegamento bisettimanale con Pescara (Volotea), mentre da oggni, 1° giugno, cominciano i voli bisettimanali con Nantes (Transavia).

Dal 1° luglio, poi, nell’ambito delle rotte sociali, Catania sarà collegata per la prima volta in assoluto con Pantelleria: 4 le frequenze settimanali durante l’estate operate dalla compagnia danese DAT (Danish Air Transport), che opererà anche su Lampedusa (ogni giorno)”.

Infine, per il weekend del 2 giugno, l’Ufficio Dati Traffico di SAC stima un transito di oltre 102.000 passeggeri (+20% rispetto allo scorso anno). Le date prese in esame sono dall’1 al 3 giugno. Un vero e proprio picco di traffico, raddoppiato rispetto alla media mensile che è del +10%.

Chiusura record per il mese di maggio, con oltre 918.000 passeggeri in transito (76mila in più rispetto al 2017 quando furono 841.988, +9%), dati record anche per aprile con 833.470 transiti (+8,25).

 

News Correlate