mercoledì, 3 Giugno 2020
TESTMSL

Scalo Comiso: ecco le 4 tratte per la continuità territoriale

Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea la nota esplicativa relativa alle nuove rotte che verranno attivate nell’aeroporto di Comiso, a partire dal 1 agosto 2020 in regime di continuità territoriale. Il documento è propedeutico alla pubblicazione del bando per le compagnie aeree da parte di Enac.

Quattro le rotte interessate (2 delle quali verranno attivate al Pio La Torre): Comiso-Roma Fiumicino e viceversa; Comiso-Milano Linate e viceversa; Comiso-Milano Malpensa e viceversa; Comiso-Bergamo Orio al Serio e viceversa. Nella nota viene indicata, inoltre, la data di entrata in vigore fissata al primo agosto 2020. Il prossimo passo è la pubblicazione del bando da parte di Enac sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea.

I vettori interessati dovranno scegliere le rotte su cui puntare per fare partire i nuovi collegamenti. Le rotte saranno istituite per tutto l’anno e riguarderanno i voli a/r per Fiumicino (2 voli giornalieri) con tariffa massima di 38 euro per tratta, escluso iva e tasse aeroportuali, e i voli a/r su uno dei 3 scali milanesi (a scelta tra Linate, Malpensa e Orio al Serio) che avranno frequenza giornaliera e avranno tariffa massima di 50 euro per tratta, escluso iva e tasse aeroportuali. Restano libere le tariffe per i non residenti in Sicilia.

News Correlate