mercoledì, 12 Maggio 2021

Scalo Palermo, via libera al contratto di programma

Pubblicato sull’ultima Gazzetta Ufficiale. E da ottobre scattano le nuove tariffe aeroportuali

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.202 del 30 agosto 2012 il contratto di programma dell'aeroporto di Palermo, stipulato tra Enac e Gesap, per il periodo 2011-2014 in cui tra l'altro vengono definiti i parametri tariffari. In pratica, se fino ad oggi per ogni passeggero in partenza la tariffa è di 3,87 euro, da ottobre salirà a 9,20 euro. Dunque, considerato che in media decollano da Punta Raisi ogni anno due milioni e mezzo di passeggeri, la Gesap dovrebbe incassare 15 milioni di euro in più che serviranno a dare una boccata di ossigeno alla società ma soprattutto a portare avanti il piano di investimenti da 160 milioni di euro.
Con l'approvazione di pochi giorni fa e che sblocca l'adeguamento delle tariffe volge così al termine la gestione lunga e travagliata del contratto di programma. La firma tra Enac e Gesap risale infatti al luglio del 2010 ma solo pochi giorni fa è arrivato il via libera definitivo: un ritardo che ha fatto mancare alla Gesap entrate per un milione e 300 mila euro al mese per tutto il 2011 e per buona parte del 2012 visto che il contratto di programma ha validità 2011-2014. Sul sito dell'Enac è possibile consultare i testi integrali del contratto, delle stime di traffico e del piano degli interventi cliccando a questo link.

News Correlate