giovedì, 25 Febbraio 2021

Riapre l’Hotel delle Palme, rebus sugli ex dipendenti

La riapertura del Grand Hotel et des Palmes di Palermo, annunciata nei giorni scorsi su travelnostop.com, ha portato finalmente una buona notizia per il comparto ricettivo del capoluogo, ma ora i sindacati temono che i livelli occupazionali non vengano mantenuti. I 28 lavoratori erano stati licenziati due anni fa, quando iniziò il restyling della storica struttura. Quindi, nel marzo 2019, fu raggiunto un accordo in base al quale, alla riapertura dell’hotel, sarebbe stato garantito il passaggio di tutto il personale precedente, i lavoratori dei settori hall, ricevimento, servizio ai piani e facchini. L’accordo fu siglato con la Zyz Srl, ma ci si augura che valga anche con i nuovi gestori, la famiglia Corvaia.

“Il nostro auspicio è che non ci siano intoppi e che l’azienda subentrante, il gruppo palermitano Corvaia, che hanno preso in locazione dalla Zyz srl la struttura alberghiera, faccia propri gli impegni sottoscritti per l’assunzione dei 28 dipendenti – spiega il segretario Filcams Cgil Palermo Alessia Gatto -. A dicembre abbiamo appreso che saranno gli imprenditori Corvaia a gestire l’albergo. Avevamo già chiesto un incontro alla Zyz, società collegata al fondo Algebris, che ha acquistato la struttura dalla Acqua Marcia Turismo e ha avviato la ristrutturazione dei locali. Un incontro insieme alle parti sociali e alla famiglia Corvaia, per rispetto degli accordi presi per garantire il destino occupazionale dei 28 lavoratori, di cui la società Zyz si era fatta carico. Impegno che per noi vale adesso anche per chi subentra”, conclude.

News Correlate