martedì, 25 Giugno 2024

Villa Igea e Grand hotel delle Palmes acquisiti da fondo Algebris per 50 mln 

L’hotel Villa Igea e il Grand Hotel et des Palmes di Palermo sono stati aggiudicati all’asta alla società Algebris di Davide Serra. Lo conferma la società di gestione del risparmio specializzata nel settore finanziario globale con sedi a Londra, Boston, Singapore, Milano e Lussemburgo. L’aggiudicazione è avvenuta lunedì scorso, dopo alcune aste andate a vuoto.

Villa Igiea va ad Algebris per di 23,2 milioni di euro, mentre il Grand Hotel et des Palmes è stato acquistato per 12 milioni di euro. I due hotel a 5 e 4 stelle sono stati aggiudicati con un ribasso rispetto all’ultima asta deserta, allora la richiesta era di 28 e 12,6 milioni di euro. L’ultimo proprietario era stato il Gruppo Acqua Marcia di Francesco Bellavista Caltagirone.

Dopo la gestione da parte del Banco di Sicilia (poi transitato in Capitalia e quindi in Unicredit), le Palme assieme a Villa Igea finirono nelle mani di Acqua Marcia per poi essere messi all’asta, assieme al San Domenico di Taormina, acquistato di recente dall’immobiliarista Giuseppe Statuto per 52,2 mln. Ora la svolta.

 

News Correlate