sabato, 6 Marzo 2021

Messina lavora a contratti di rete per promozione turismo

Contratti di rete tra le imprese alberghiere per la promozione turistica in provincia di Messina. Questo l’argomento al centro della riunione a cui hanno partecipato il commissario straordinario della Città Metropolitana di Messina Francesco Calanna e i rappresentanti di Federalberghi delle Isole Eolie, Christian Del Bono, di Taormina, Italo Mennella, della Riviera Jonica Messinese (Letojanni e Forza d’Agrò) Pierpaolo Biondi. Era assente per motivi istituzionali Giovanni Russotti di Federalberghi Giardini Naxos.

La proposta, già avanzata in occasione dell’insediamento del tavolo tematico sul turismo, si concentra sulla stipula di un contratto di rete tra ciascuna delle federazioni e le imprese turistiche del territorio di propria competenza, sulla base di un programma condiviso ed esercitando in comune una o più attività per una più efficace promozione del territorio.

Intanto Calanna ha assegnato, per l’anno in corso, al Servizio Turismo della Città Metropolitana di Messina, al Gabinetto Istituzionale, all’Ufficio Stampa e al Messina Tourism Bureau il ruolo di organi di raccordo per il coordinamento delle attività scaturenti dal contratto di rete e dalle giuste azioni di promozioni nei mercati nazionali ed esteri dell’offerta turistica del territorio metropolitano.

 

News Correlate