mercoledì, 12 Maggio 2021

Summit dei vertici siciliani dei Borghi più belli d’Italia a Montalbano

In attesa di ripresa dei lavori all’ARS sulla legge della montagna, i borghi italiani tornano sull’argomento. Domani, sabato 22 luglio, alle10, Fiorello Primi presidente del club Borghi più belli d’Italia, incontrerà al castello Federico II di Montalbano Elicona Giovanni Ardizzone, presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, per sostenere l’approvazione di una proposta che punta a rilanciare l’entroterra siciliano.

Il progetto firmato dai deputati Marziano, Barbagallo, Di Pasquale, Maggio, interessa più di 200 comuni montani e prevede l’istituzione delle “zone franche montane”, ossia aree soggette a particolari regimi fiscali. Tra i temi che saranno trattati anche l’evoluzione del sistema di governance del turismo in Sicilia con i DMO secondo le linee guida dell’assessorato regionale al turismo, in cui è in corso la consultazione telematica tra tutti gli operatori territoriali pubblici e privati

All’interverranno il sindaco di Montalbano Elicona Filippo Taranto; Giuseppe Simone vice presidente de I Borghi Più Belli d’Italia; Salvatore Bartolotta, coordinatore regionale de “I Borghi più Belli d’Italia; Filippo Grasso, consulente Assessorato Regionale del Turismo; Antonio La Spina, presidente Nazionale Unpli – Unione Nazionale Pro Loco d’Italia, oltre a Primi e Ardizzone.

 

News Correlate