sabato, 13 Luglio 2024

Notte Europea Musei, visite in notturna alla Vucciria di Guttuso

Apertura straordinaria in notturna dello Steri, a Palermo, per la Notte Europea dei Musei che cade sabato prossimo (14 maggio). Il palazzo dei Chiaromonte aprirà le porte anche dalle 20 alle 24 (ultimo ingresso alle 23,30) per permettere le visite sia alla sala delle Armi (dove da qualche mese sono ritornati reperti e vasellame finora conservati al Museo Salinas) che al nuovo allestimento immersivo creato per La Vucciria di Renato Guttuso. Biglietto acquistabile anche online su www.coopculture.it
Per i più piccoli, sempre sabato allo Steri ma alle 17, è previsto un nuovo appuntamento del ciclo ‘Tutte le storie portano al Museo’. Sarà una visita gioco e laboratorio creativo proposto da CoopCulture su ‘Che vucciria la tavola dei Chiaromonte!’. I bambini tra 6 e 10 anni saranno condotti alla scoperta di Palazzo Chiaromonte e della tela di Guttuso. Contributo: 8 euro. Prenotazioni: https://www.coopculture.it/it/prodotti/che-vucciria-la-tavola-dei-chiaromonte-00001/
Anche le sedi espositive della Fondazione Sicilia a Palermo aderiscono alla Notte Europea dei Musei. A partire dalle ore 19.30, Palazzo Branciforte e Villa Zito apriranno al pubblico con biglietto di ingresso simbolico di 1 euro.
A Palazzo Branciforte, ultimo ingresso alle 22, sarà possibile visitare la sala della Cavallerizza i cui spazi, restaurati e plasmati dall’idea espositiva di Gae Aulenti, accolgono l’importantissima collezione di archeologia della Fondazione Sicilia nella quale spiccano reperti di ceramica greca figurata importata dai centri di Atene e Corinto.
A Villa Zito, ultimo ingresso alle 21.30, sarà visitabile la collezione permanente, dalle opere grafiche ai dipinti dell’Ottocento e del Novecento, nonché la suggestiva retrospettiva “Retablo” di Andrea Cusumano curata da Agata Polizzi nell’ambito della Settimana delle Culture.

News Correlate